Tuesday, 2 March 2010

Crème brulée al pistacchio




La crème brulée è senz'altro uno dei miei dessert preferiti... un po' per il suo sapore e un po' per la consistenza.... la crosticina croccante di zucchero caramellato e una crema morbidissima... Non è forse una ricetta tanto dietetica, ma ne vale la pena... :)

Ingredienti per 6 persone:
500 ml panna fresca
100 g zucchero semolato
5 tuorli
1 bacca di vaniglia
1 arancia non trattata (oppure 1 limone)
35 g di pistacchi

Per decorare:
zucchero semolato
pistacchi

In un pentolino scaldate la panna con la metà dello zucchero, la bacca di vaniglia tagliata longitudinalmente, la scorzetta dell'arancia e i pistacchi tritati. Girate finché lo zucchero non si sarà sciolto e portate all'ebollizione.

Togliete dal fuoco e lasciate riposare per 10 minuti. Lavorate i tuorli con il resto dello zucchero usando la frusta a mano. Setacciate la panna e versatela nei tuorli, mischiate la crema e versatela in 6 piccole pirofile. Sistemate le pirofile in una teglia con l'acqua. L'acqua deve arrivare più o meno a metà degli stampi.

Preriscaldate il forno a 140° e cuocete la crème brulée per 55 minuti.

Fate raffreddare e mettete nel frigo per 4 ore (in realtà già dopo un paio d'ore la crema è abbastanza compatta). Prima di servire cospargete di zucchero semolato e mettete al forno con la funzione grill per 10 minuti per caramellarlo. Dovete sistemare le formine più in alto possibile. Potete anche usare il cannello a gas (io ho fatto così) che è molto più comodo. Alla fine decorate con i pistacchi tritati...

2 comments:

  1. Ciao Shamira! Sono contenta che ti piace :) Grazie per il commento

    ReplyDelete

Related Posts with Thumbnails